HomeTecnologiaSoftware e ApplicazioniLa Realtà Virtuale spiega l’autismo come mai prima

La Realtà Virtuale spiega l’autismo come mai prima

Una simulazione di Realtà Virtuale a 360 gradi ti fa vivere le sensazioni provate ogni giorno dalle persone affette da autismo

Sono stata a un compleanno e ne sono uscita provata. The party è una simulazione a 360 gradi che ti fa vivere le sensazioni provate ogni giorno dalle persone affette da autismo, come Layla, protagonista del video. Un’applicazione intelligente della tecnologia che consente di percepire il disagio a tal punto da farti mettere le mani sulle orecchie. Un’esperienza che mi ha provato, dicevo, per la sua potenza e per il pensiero che io, tolti visore e cuffie, sono uscita dalla “trappola” della malattia e sono tornata nel mondo “normale”, a differenza di chi con la malattia deve convivere tutta la vita. Potete mettervi nei panni di Layla con un visore di cartone, delle cuffie e uno smartphone.